Comunicazione da FiGF Italia

Dal Blog

Comunicazione da FiGF Italia

Cari Presidenti e Coordinatori Regionali,

Data l’eccezionalità degli eventi che ci hanno travolti quest’anno costringendoci a rivedere di molto quantità e date dell’attività sportiva e a procedere tuttora senza le abituali certezze, vi segnaliamo che è intenzione del Consiglio Federale fare di tutto per chiudere la stagione con la disputa dei Campionati Italiani per l’anno 2020, che ci consentirebbero di assegnare il massimo titolo a livello nazionale nel nostro sport.Non siamo ancora sicuri di poter organizzare l’evento, nel senso che una manifestazione sportiva come la nostra, dati i suoi numeri e le sue peculiarità, deve incontrare parere favorevole degli enti preposti, cosa che ci accingiamo a chiedere a breve.Ma insieme a quanto sopra è doveroso chiedere anche a voi una forma di collaborazione in via preliminare, perciò vi invitiamo a sondare i vostri Dart Club e a comunicare all’indirizzo segreteria.figf@gmail.com quanti iscritti perverrebbero dalla vostra regione, sia in campo maschile che in campo femminile. Questo per meglio definire l’organizzazione degli spazi, dei tempi e della formula di gioco. Le vostre risposte dovranno pervenirci entro il termine di sabato 25 luglio 2020, così da consentirci di fare le migliori valutazioni in tempi congrui. Vi preghiamo di attivarvi, di essere puntuali e di effettuare valutazioni il più possibile precise e attendibili.Resta inteso che la decisione finale sulla disputa o meno dei Campionati Italiani, posto che vi sia il nulla osta dell’Autorità, rimane in capo al Consiglio Federale e, appena note, vi saranno comunicate tutte le novità e le informazioni utili.Qui di seguito alcuni capisaldi che il Consiglio Federale ha posto e che allo stato attuale ci sembrano dettati da buon senso; vi invitiamo a leggerli e a diffonderli con chiarezza:- disputa dei soli Campionati Italiani di Singolo e annullamento dell’evento di Doppio;- manifestazione articolata su due giorni, il 12 e il 13 settembre 2020;- nessun limite alle iscrizioni al maschile, il numero chiuso degli anni “normali” quest’anno non vige;- assenza di posti di diritto e del tabellone dei preliminari, si gioca con un unico tabellone a eliminazione diretta con teste di serie prese dall’ultima classifica nazionale vigente.Vi ringraziamo della collaborazione e rimaniamo in attesa di un vostro sollecito e fondamentale riscontro.Cordiali salutiPer Consiglio Federale F.I.G.F. Graziano Baldograni, Consigliere

Dicci la tua opinione