CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE 2018, FASE REGIONALE: recap alla 10^ e 11^ giornata

Dal Blog

CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE 2018, FASE REGIONALE: recap alla 10^ e 11^ giornata

Torna il consueto recap del Campionato Italiano a Squadre fase regionale FIGF Lazio.
In queste due giornate, la 10^ e 11^ della prima fase, non sono mancate le emozioni, le sorprese e le prime vittorie!

GIRONE 1

Nel Girone 1 resta salda la prima posizione. La Ragnatela continua nel suo cammino ancora privo di sconfitte regolando prima Le Due Torri, in una partita sulla carta non semplice, per 8-1 e vincendo poi in trasferta per 7-2 ai danni de La Brigata. Sembra non in discussione la prima posizione: sono ben 4 i punti di distanza dalla seconda, che garantiscono il primato anche in caso di un’eventuale sconfitta nello scontro diretto.
Stretta inseguitrice il Bull’s Eye Rieti che sembra aver messo in cassaforte la seconda posizione, avendo acquisito 6 punti di margine dalla terza squadra e dunque rischiando solo in caso di clamorosi risultati. Due giornate da schiacciasassi per la compagine reatina che ha concesso in due partite solo 7 legs totali agli avversari. Prima un 9-0 ai malcapitati Underdogs Eurobet (con soli 3 legs concessi) poi un 8-1 di spessore al The Surge.
In lotta per la terza e quarta posizione ben 4 squadre che si contendono i due posti per la seconda fase A. Si tratta – in ordine di classifica – di St. Patrick, Le Due Torri, La Brigata e il The Surge. Sono 12 i punti delle prime due e 10 quelli delle seconde. Ogni partita sarà importante, ma ancora di più sarà importante giocare bene per arrivare con una differenza positiva e conquistare il passaggio del turno in caso di parità.
Per il St. Patrick sono state due partite caratterizzate da alti e bassi. Prima una vittoria 6-3 sui No Score Dart Team arrivata al quinto singolo, poi una sconfitta cocente proprio contro i diretti avversari del Le Due Torri. Match molto tirato che ha visto prevalere il team di via Comino solo all’ultimo doppio. Per i bianco rossi la qualificazione non è impossibile, ma dovranno cercare di non avere cali, visto anche il difficile incontro nella prossima partita che li vedrà di fronte ai primi della classe.
Il Le Due Torri perde, come da pronostico, in casa della Ragnatela, con un punteggio netto di 8-1. Ottima però la reazione, che gli permette di vincere in volata all’ultimo doppio l’importantissimo match successivo, che gli concede proprio di agguantare in classifica i diretti avversi del St. Patrick. Anche per i ragazzi delle Due Torri la qualificazione è vicina, occorrerà mantenere concentrazione e attenzione in questa ultima fase. Prossimi impegni molto importanti: prima il fanalino di coda Underdogs poi il The Surge per una sfida fondamentale.
A soli due punti inseguono La Brigata e The Surge. I primi non sfruttano un’occasione ghiotta proprio contro i secondi, perdendo il match al doppio decisivo 5-4 e facendosi raggiungere in classifica. Per il The Surge è stata invece una vittoria molto importante. Era da considerare che entrambe le squadre avrebbero poi giocato contro la prima e la seconda della classifica, ed era prevedibile dunque sarebbero rimaste allo stesso punteggio.
Chiudono, ormai fuori dalla lotta per le prime quattro posizioni, No Score Dart Team e Underdogs Eurobet.
Da segnalare la prima vittoria in questo campionato degli Underdogs Eurobet che espugnano con un super blocco centrale proprio i No Score! Cinque partite di fila a sugellare questa prima, attesa, vittoria!
Per i No Score altre due brutte giornate: prima una sconfitta con il St. Patrick e poi i due punti persi con un avversario abbordabile. Per entrambe le squadre la situazione si fa parecchio complicata, anche in vista del secondo girone dove si porteranno i punti conquistati in questo.

GIRONE 2

In questo girone riconquista la prima posizione, dopo aver recuperato la partita non giocata, il Daje St. Patrick. Sono 4 i punti di distanza dalle inseguitrici,  punti che per ora assicurano un posto nella seconda fase ai Campioni Regionali in carica. Due giornate di “sostanza”, che li ha visti prevalere prima per 8-1 sul Porco Rosso Colleferro (vincendo subito con un iniziale 5-0) poi 6-3 contro il Bull’s Eye 2.0 Rieti.
Nella corsa al passaggio del turno la situazione è incandescente. Nell’arco di 4 punti ben 4 squadre che lottano per la Serie A, con una che dovrà lasciare il posto e scendere in B. Se la sesta sembra ormai lontana, e fuori dai giochi, Inside Pub, Freedom, Bull’s Eye 2.0 ed Emicragna, si contendono sul filo del rasoio la posizione due, tre e quattro.  Al secondo posto in classifica il Dc Inside Pub che conserva la posizione nonostante gli zero punti di queste due giornate, ma che viene raggiunta dalle dirette inseguitrici. Prima la sconfitta in trasferta contro Rieti con il punteggio di 6-3. Gara combattuta solo all’inizio, poi persa con soli 3 legs vinti dal secondo singolo del secondo blocco a fine partita. Poi, ancora più clamorosa, la sconfitta contro i Freedom, dove si lasciano recuperare da un 4-0 di vantaggio. Seppur ancora seconda queste due sconfitte pesano non poco ai fini del passaggio del turno, ma anche in vista del secondo girone, dove occorrerà molta più concentrazione. Prossimi due match sulla carta abbordabili: prima uno scontro diretto contro i temibili Emicragna, poi in trasferta a Colleferro. Secondo posto che viene agguantato di prepotenza proprio dal DC Freedom. Prima una pessima sconfitta, in casa, contro gli Psychosteel con il punteggio di 6-3. Poi una straordinaria vittoria in trasferta sull’ostico campo dell’Inside Pub, dove sotto di 4-0 e senza possibilità di commettere errori, estraggono il coniglio dal cilindro e ribaltano il risultato conquistando due punti e la seconda posizione. Il discorso è lo stesso valido per l’Inside Pub: il momento è decisivo, cali di concentrazione (come nella prima partita) non sono ammessi se si vuole cercare di arrivare con una buona differenza punti al secondo girone. Prossimi due impegni di fondamentale importanza: prima il Bull’s Eye Rieti 2.0 poi Emicragna.  A soli 2 punti dal secondo posto il Bull’s Eye Rieti 2.0. Per i reatini una prima partita vinta con autorità ai danni dell’Inside Pub: 6-3 il punteggio finale, che riscatta la sconfitta della gara di andata. Match di forte impatto, che ha visto prevalere la compagine di casa che nel blocco finale mette la freccia e non lascia scampo agli avversari. Una vittoria importante visto anche il successivo impegno contro il Daje St. Patrick: gara giocata sino al 4-3, ma poi persa con il punteggio finale di 6-3. Rieti 2.0 avrà in mano il proprio destino nelle prossime due gare: prima uno scontro diretto con Freedom, che permetterebbe il loro aggancio, poi una sfida sulla carta favorevole, che addirittura potrebbe portare al secondo posto diretto. Nella stessa condizione il DC Emicragna, che passa altre due giornate all’insegna delle emozioni vincendo due gare importanti per la classifica, contro le ultime due, ma non senza soffrire. Il primo match è stato vinto per 5-4 sul DC Ostia al doppio decisivo, stessa sorte nella seconda partita, con la vittoria solo all’ultimo, sempre 5-4, sugli Psychosteel. Fondamentali i 4 punti acquisiti (anche in ottica Girone B), che proiettano la squadra nel gruppo di testa, ma non benissimo il gioco: per cercare di qualificarsi nel gruppo che conta occorrerà alzare il livello e conquistare punti contro le dirette avversarie. Il destino, come per le altre, è nelle loro frecce: Inside Pub e Freedom i prossimi avversari, anche qui in base ai risultati la classifica potrebbe ancora cambiare. Segue a 6 punti di distacco il DC Ostia, che perde nella prima partita un’occasione ghiotta portandosi al decisivo contro gli Emicragna, perdendo però 5-4, ma vince con buona autorità 6-3 sul Porco Rosso Colleferro. Seppur fuori dalla lotta alla quarta posizione, il DC Ostia potrà cercare di rifarsi nel Girone B, dove arriva con alcuni scontri diretti a favore. Chiudono la classifica Psychosteel e Porco Rosso Colleferro. Per gli Psychosteel arriva la prima attesa vittoria! Con un match giocato e gestito alla perfezione, con 4-1 di vantaggio accumulato, si sbarazzano 6-3 dei più quotati Freedom. Vittoria che non conterà per i punti (con molta probabilità Freedom arriverà al girone A) ma che potrebbe dare quella scossa emotiva per cercare di far bene nel prosieguo del campionato. Per Colleferro due giornate altalenanti, prima la difficile partita con i primi in classifica, persa per 8-1, poi un buon match contro Ostia, portato sino al 4-3, ma infine perso 6-3, senza riuscire a mantenere la costanza sino alla fine. Per Colleferro il secondo girone inizierà almeno con 2 punti (visto la vittoria proprio contro gli Psychosteel), ora occorrerà crederci e continuare nella crescita che sembra essere avvenuta in queste ultime partite.

Come sempre i risultati aggiornati, le classifiche e le statistiche, sul sito www.figf-lazio.it e sulla pagina Facebook FIGF Lazio.
Buone Freccette.

Dicci la tua opinione